REGOLAMENTO

ORGANIZZAZIONE

Etna Freesport & Emotion – ASD Ecotrail Sicilia.

DATA DI SVOLGIMENTO

6 settembre 2020.

INFORMAZIONI GENERALI

Etna Extreme è una manifestazione di corsa a piedi lungo le strade del Parco dell’Etna

Etna Extreme: distanza 100 km; D+/- 2.450 mt;

Staffetta del Vulcano (non competitiva): distanza 100 km così ripartiti:

  1. prima frazione: 30 km, D+500 mt., D-580 mt.
  2. seconda frazione: 25 km, D+590 mt., D-560 mt.
  3. terza frazione: 20 km, D+1.100 mt., D-200 mt.
  4. quarta frazione: 25 km, D+150 mt., D-1.100 mt.

I percorsi sono quasi interamente su asfalto.

Si ha l’obbligo, per salvaguardare la propria incolumità, di non allontanarsi dal percorso. Il concorrente che si allontana dalle strade segnalate, non è più sotto la responsabilità dell’Organizzazione. I chilometri sono segnati ogni 5 km. I concorrenti dovranno rispettare rigorosamente il percorso di gara segnalato evitando di prendere scorciatoie o tagliare tratti del tracciato. L’allontanamento dal percorso ufficiale, oltre a comportare sanzioni, avverrà ad esclusivo rischio e pericolo del concorrente.

Le prove si svolgeranno con qualsiasi condizione meteorologica che non metta a grave rischio l’incolumità dei partecipanti.

Il programma orario potrà subire, in base a situazioni contingenti, delle variazioni che saranno comunicate al briefing.

I concorrenti hanno l’obbligo di prestare eventuale soccorso ai partecipanti in difficoltà.

Il pettorale deve essere portato sul petto o sul ventre ed essere sempre ed interamente visibile nella sua totalità durante tutta la corsa. Deve essere quindi posizionato sopra tutti gli indumenti ed in nessun caso fissato sul sacco o su una gamba. Gli sponsor non devono essere né modificati, né nascosti.

È proibito farsi accompagnare sul percorso da una persona che non sia regolarmente iscritta.

Non è consentito, per ragioni di sicurezza, l’uso di cuffie per l’ascolto di i-pod o dispositivi simili.

Il tracciato in gran parte non sarà chiuso al traffico veicolare, i concorrenti sono tenuti al rispetto del codice della strada.

In caso di abbandono della corsa lungo il percorso, il concorrente è obbligato a comunicare il proprio abbandono facendosi registrare come ritirato al posto di controllo più vicino; l’organizzazione si farà carico del suo rientro dal posto di controllo stesso all’arrivo.

Ogni concorrente rinuncia espressamente ad avvalersi dei diritti all’immagine durante le prove così come rinuncia a qualsiasi ricorso contro l’organizzazione, ed i suoi partner abilitati, per l’utilizzo fatto della sua immagine.

PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE

SABATO 5 settembre, Bronte – Piazza Spedalieri:

  • ore 17:30 visita guidata ai monumenti di Bronte

  • ore 19:00 presentazione della manifestazione e del territorio

  • ore 20:00 pasta Party

Domenica 6 settembre, Bronte – Piazza Spedalieri

  • ore 09:00 arrivo primi concorrenti ETNA EXTREME – 100 KM DEL VULCANO

  • ore 10:00 visita guidata ai monumenti di Bronte

  • ore 12:00 pasta party

  • ore 16:00 premiazioni

  • ore 20:00 arrivo ultimi concorrenti ETNA EXTREME – 100 KM DEL VULCANO

PARTECIPAZIONE

Agonisti: possono iscriversi tutti gli atleti in regola con il tesseramento con la FIDAL per gli enti di promozione sportiva convenzionati CONI. In ogni caso è obbligatorio essere muniti di certificato medico per attività agonistica. Gli atleti non tesserati possono partecipare facendo richiesta di tesseramento per l’ACSI e presentando copia del documento, del codice fiscale e del certificato medico per attività sportiva agonistica.

Non Agonisti: la partecipazione è aperta ai tesserati per gli enti di promozione sportiva convenzionati CONI. I non tesserati possono partecipare facendo richiesta di tesseramento per l’ACSI e presentando copia del documento, del codice fiscale e certificato di sana e robusta costituzione.

ISCRIZIONI 

Tramite il sito  www.100delvulcano.com

Etna Extreme-100 km del Vulcano: dal 27 ottobre 2019 al 30 agosto 2020;

Staffetta del Vulcano: dal 23 giugno al 30 agosto.

QUOTE D’ISCRIZIONE 

Etna Extreme 100 km:

  • dal 27 ottobre 2019 al 6 gennaio 2020: € 35,00

  • dal 7 gennaio al 20 luglio: € 50,00

  • dal 21 luglio al 23 agosto: € 65,00

  • dal 24 agosto al 30 agosto: € 80,00

Staffetta del Vulcano:

  • dal 7 gennaio al 20 luglio: € 48,00

  • dal 21 luglio al 23 agosto: € 65,00

  • dal 24 agosto al 30 agosto: € 80,00

Il pacco gara sarà garantito solo a chi si iscrive entro il 23 agosto.

 MODALITÀ DI PAGAMENTO

  1. Carta di Credito tramite Active Network a questo link (compila il form e carica i documenti richiesti direttamente su Active).

La mancata partecipazione alla gara non dà diritto al rimborso della quota d’iscrizione.

Coloro i quali volessero partecipare alla staffetta pur non raggiungendo il numero di 4 frazionisti, possono inviare una mail a iscrizioni@100delvulcano.com indicando nome, cognome e frazione preferita. L’organizzazione si premurerà di mettere in contatto i richiedenti, per favorire la formazione di squadre complete.

 ANNULLAMENTO

In caso di annullamento della gara per cause di forza maggiore, fino a 15 giorni prima dell’evento, l’Organizzazione si riserva di rimborsare una percentuale pari al 50% della quota di iscrizione pagata. In caso di interruzione o annullamento della gara per motivi atmosferici, o per qualsiasi altra ragione indipendente dall’Organizzazione, nessun rimborso sarà dovuto ai partecipanti.

SICUREZZA E CONTROLLO

Sul percorso saranno presenti addetti dell’organizzazione in costante contatto con la base. Ambulanze con personale paramedico stazioneranno in diversi punti del percorso, nonché alla partenza e all’arrivo. Lungo il tracciato saranno istituiti dei punti di controllo, dove addetti dell’organizzazione monitoreranno il passaggio degli atleti.

AMBIENTE

La corsa si svolge in parte all’interno di parchi naturali ed ecosistemi a protezione totale. I concorrenti dovranno tenere un comportamento rispettoso dell’ambiente. È vietato disperdere rifiuti, raccogliere piante e fiori, asportare rocce, molestare la fauna. Chiunque sarà sorpreso a trasgredire le regole di comportamento nel Parco, oltre a incorrere nelle sanzioni della gara, incorrerà nelle eventuali sanzioni previste dal regolamento del Parco. Lungo tutto il percorso, in prossimità di ogni ristoro, saranno allocati dei cestini per i rifiuti dove i concorrenti hanno l’obbligo di gettare i bicchieri utilizzati ed eventuali altri rifiuti.

CONDIZIONI METEO

L’organizzazione si riserva inoltre di sospendere o annullare la gara nel caso in cui le condizioni meteorologiche mettessero a rischio l’incolumità dei partecipanti, dei volontari o dei soccorritori.

EQUIPAGGIAMENTO OBBLIGATORIO (per la 100 km e per i primi due frazionisti della Staffetta)

  • lampada frontale

  • striscia catarifrangente

EQUIPAGGIAMENTO CONSIGLIATO

  • telefono cellulare

  • traccia GPS nel proprio dispositivo

Il controllo dell’equipaggiamento obbligatorio sarà effettuato al ritiro del pettorale. Il pettorale di gara non sarà consegnato a chi non mostrerà agli addetti tutto l’equipaggiamento obbligatorio.

TEMPO MASSIMO 20 ore

I servizi lungo il percorso saranno disponibili fino alle 20 del 6 settembre per coloro i quali passeranno in tempo ai cancelli. È previsto un “servizio scopa” che percorrerà il tracciato seguendo l’ultimo concorrente, in modo da essere d’aiuto ai ritirati ed evitare che eventuali infortunati rimangano senza assistenza.

CANCELLI ORARI

Saranno istituiti tre cancelli orari:

  • al km 31: sarà possibile passare fino alle 05:30

  • al km 50: sarà possibile passare fino alle 09:00

  • al km 88: sarà possibile passare fino alle 17:00.

A tutela della salute dei partecipanti, il personale medico presente ai punti di controllo o lungo il percorso è abilitato a fermare il concorrente che non sarà giudicato idoneo al proseguimento della gara. In questo caso il concorrente dovrà seguire le indicazioni del personale medico, pena l’immediata squalifica.

RITIRI

I concorrenti giunti ai cancelli orari fuori tempo massimo, gli infortunati, coloro che saranno giudicati dal personale medico non idonei a proseguire la gara, e gli altri atleti che vorranno ritirarsi volontariamente, Dovranno farlo al più vicino punto di ristoro. Da lì, saranno accompagnati all’arrivo tramite un servizio navetta. È possibile che, per motivi logistici, i concorrenti ritirati debbano attendere un po’ di tempo prima di essere riportati in zona arrivo. Ogni concorrente che si ritirerà dalla gara fuori dai punti prestabiliti, dovrà provvedere al rientro in zona arrivo per proprio conto, comunicando subito il suo ritiro via telefono o sms al numero indicato.

RISTORI

Sono previsti punti di ristoro ogni 5 km circa. Hanno accesso al punto di ristoro esclusivamente i concorrenti con il pettorale ben visibile.

I cibi e le bevande del ristoro devono essere consumati sul posto; è vietato bere direttamente dalle bottiglie dei ristori; i rifiuti dovranno essere gettati negli appositi contenitori.

L’assistenza agli atleti da parte dei familiari o dei team è possibile soltanto nei punti di ristoro, nelle zone adibite allo scopo e su indicazione del responsabile del ristoro.

PREMI

Etna Extreme 100 km: saranno assegnati premi ai primi 3 uomini e alle prime 3 donne della classifica generale e ai primi 3 di categoria; medaglia a tutti i finisher

Staffetta del Vulcano: saranno premiate le prime 5 squadre che taglieranno il traguardo.

Non sono previsti premi in denaro.

RECLAMI

Eventuali reclami vanno presentati per iscritto alla segreteria organizzativa del circuito entro 30 minuti dall’affissione della classifica in zona arrivo, versando una cauzione di € 20,00 che verranno restituiti solo se il reclamo sarà accettato.

Per quanto non contemplato nel presente regolamento, si rimanda al regolamento di Ecotrailsicilia.

DIRITTI DI IMMAGINE

Con l’iscrizione, i concorrenti autorizzano l’organizzazione all’utilizzo gratuito, senza limiti territoriali e di tempo, di immagini fisse e in movimento che li ritraggano in occasione della partecipazione all’Etna Extreme.

DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITÀ

La volontaria iscrizione e la conseguente partecipazione alla corsa indicano la piena accettazione del presente regolamento e delle modifiche eventualmente apportate. Con l’iscrizione, il partecipante esonera gli organizzatori da ogni responsabilità, sia civile sia penale, per danni a persone e/o cose da lui causati o a lui derivati.